Current TV Italia

current tv

Current TV sta aprendo in Italia avrò il piacere di parlarvene nelle prossime settimane. Per il momento volevo comunicarvi che sono in corso delle selezioni per numerose posizioni aperte per Current TV Italia (che avrà sede a Milano).

** Post Produzione

– Post Supervisor, un persona con una eccellente esperienza di Final Cut e capacità di gestione di un team

– Montatore, con buona esperienza nell’uso di Fina Cut

– Audio Finisher, semplicemente un mago di ProTools in grado di finalizzare tutte le produzioni per quanto riguarda l’audio

** Radar

– Redattore/Montatore, persona curiosa e capace di scovare le informazioni più interessanti dalla rete (e non solo) con una conoscenza base di montaggio

** Stage

– Live Tech Director, tecnico di studio con una passione per le nuove tecnologie

– Live Producer, produttore di studio, giovane appassionato con esperienza di live show

** Scheduling

– Media Coordinator, giovane molto ordinato con esperienza nella gestione di Media files

– Scheduling Coordiantor, persona con esperienza nella creazione di palinsesti

** Online

– Online Community Coordinator, persona in grado di gestire la comunità del sito online (i Blogger sono i benvenuti!)

– Online Content Screener, giovane in grado di verificare quanto verrà sottomesso sul sito di Current (anche qui Blogger fatevi avanti)

** Spot Televisivi e Servizi di Produzione di Contenuti Creativi

– Autore / Produttore, scrittura, regia, produzione e revisione di promo originali per Current TV.

** Broadcast Operations

– Broadcast Engineer, esperienze con produzioni televisione, telecamere di studio, luci di scena, sistemi citofono, video codificatori e sistemi di audio. Deve essere bilingue Italiano/Inglese (fluente).

** Desktop Assistant

– Desktop Support Specialist, tecnico in grado di risolvere problemi hardware e software in un ambiente misto Mac (70%), PC, Palmari etc.

I colloqui per tutte queste figure sono già in corso a Roma e a Milano. Chi dovesse essere interessato può mandarmi una mail all’indirizzo tommaso.tessarolo.press@gmail.com con allegato il proprio CV (nel subject della mail mettete “CURRENT + [Posizione d’interesse]”).

A breve partirà anche il casting per i presentatori che dovranno lavorare in studio, anche qui se volete inviare il CV è molto gradito, in questo caso serve anche una vostra foto.

Per il momento è tutto, alla prossima,

ciao.

— Il sito di Current TV (a breve la versione italiana)

— Articolo di La Repubblica su Current TV

— Articolo de La Stampa su Current TV

32 thoughts on “Current TV Italia

  1. Complimenti!!!! In bocca al lupo!!!!

    Una domandina: ma in Italia oltre al sito web ho visto che sarà trasmessa attraverso Sky, non pensate di diffonderla anche attraverso un p2p per essere visibile anche da internet? (Magari creare un canale su Joost o Babelgum o altri)

  2. E' stato un periodo di lavoro molto intenso, non ho avuto ancora modo di farti i miei migliori auguri per la "nuova avventura". Bravo, te lo meriti. La tua perseveranza è stata premiata.

    Un saluto cordiale – Maurizio

  3. Ciao Tommaso,

    Un pò che ti seguo, è un peccato da un lato che a quanto sò interromperai la produzione di N3tv.it perchè era sicuramente un progetto nuovo ed interessante; però ti faccio i miei piu sentiti auguri per l'avventura con Current TV, sicuramente un occasione che non potevi rifiutare….

  4. Ciao a tutti,

    …ho scoperto da poco questo BLOG e la storia di Tommaso… Gradevoli e interessanti i contenuti e i commenti di tutti voi. Ho appena messo in piedi un'iniziativa web che ad oggi è un VideoPortale e forse (ad oggi non riesco ancora a prevederlo…) diventerà una Web TV… Grazie a Tommaso e a tutti voi per gli "indotti" consigli e spunti che mi state dando…

    Giulio

  5. Salve sig. Tommaso, mi permetto di augurarLe il successo che merita e che i suoi amici le hanno già ampiamente attribuito. Solo dopo aver ultimato il suo libro "NET TV" ed aver scoperto per caso questo suo blog, capisco che il "caso" Current TV di cui parla, descrivendolo in maniera approfondita, non è solo un esempio sulla qualità dei contenuti, ma è la sua realtà professionale. Come docente universitario, a breve inizierò un monografico su questo argomento prendendo spunto dal suo libro che consiglierò a miei studenti.

    Grazie per il suo interessante lavoro.

  6. Pingback: Current TV e lo sbarco della net-television in Italia su Clyde.it

  7. Possibile che bisogna aspettare uno come Al Gore per mettere un piedi una tv del genere ?

    Ma quanto siamo provinciali ?!

  8. Pingback: Fabio Giacomini » Current Tv da maggio in Italia

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>