ComVu NetTV live streaming dal telefonino.

podcaster
Quando cominciammo ad usare Mogulus e uStream dello scorso aprile il primo pensiero che ci venne in mente fu: pensa se si potesse fare tutto questo semplicemente da un cellulare. Niente computer, niente webcam, solo un cellulare ed una connessione WiFi o HDSPA. Il massimo della versatilità, un concentrato di tecnologie facilmente accessibili per portare la vita reale dalla strada alla rete.

Non è riuscito a finire neanche l’anno che già ci siamo arrivati. Me lo aspettavo, ce lo aspettavamo ma l’emozione di fare una diretta su web usando un telefonino in giro per la strada è stata comunque tanta. Si poteva già fare: videochiamata UMTS ad un centralino che mandava la chiamata ad una regia video che quindi transcodificava e streammava per il web. Ovvero soluzioni proprietarie discretamente costose sia per chi le voleva implementare sia, soprattutto per chi le voleva usare. Impensabile poi ipotizzarne un uso sperimentale, amatoriale, frugale.

comvu Ora invece si. Il nome del servizio in questione è ComVu, semplice, immediato e aperto a tutte le principali famiglie di telefonini. Basta collegarsi al sito, inserire il numero del prorpio cellulare per ricevere quasi istantaneamente un SMS con un link dove andare per registrarsi al servizio. Pochi campi ed una volta dentro si può scegliere il software più appropriato per il proprio cellulare. Io l’ho provato con il mio nuovo N95 che non ha avuto neanche un istante d’incertezza. Installato il software è necessario inserire pochi semplici paramentri: la propria login, la connessione che si vuole usare per il collegamento (UMTS, HDSPA, WiFi,…), la cam del cellulare che si vuole usare e la qualità dell’immagine che si vuole inviare (audio compreso). Qualche minuto e si è pronti: premendo “Start” lo show comincia: dal cellulare al web in un istante.

ComVu

La diretta è come di consueto embeddabile su qualsiasi sito o blog che si voglia. Come d’abitudine ogni live show viene registrato da ComVu per poter essere quindi rivisto quando si vuole. Ciliegina sulla torta: i video vengono automaticamente georeferenziati se il cellulare è dotato di GPS, così che il pubblico possa scegliere da quale parte del mondo vedersi una diretta.

Semplice e geniale, potente ed efficace. Terribilmente instabile ancora e soggetto a tutte le problematiche di qualità del servizio all’aumentare dell’audience che affliggono i fratelli maggiori su web, ComVu è in ogni caso un altro tassello della rivoluzione in corso. Lo useremo in tanti, ne sentiremo parlare molto e di certo aprirà la strada ad ulteriori evoluzioni in questo incredibile settore che sta letteralmente esplodendo.

— Il sito di ComVu.

3 thoughts on “ComVu NetTV live streaming dal telefonino.

  1. Alcune considerazioni:

    1- funziona con Bearer IP quindi costo elevatissimo.

    2- non è Standard ma funziona solo con telefoni Symbian.

    3- comunque l'upload non è standard (3GP) e necessita quindi di un oggetto intermedio che trascodifica.

    4- è (almeno per il momento) solo per utenti evoluti.

    Detto questo è un altro passo verso l' User Live Streaming, che Dio lo benedica !

  2. Sicuramente una bella applicazione, ma, avendolo provato e embeddato sul mio blog, ha ancora 3 principali criticità:

    1) Il costo di trasferimento dati elevato.

    2) La trasmissione differita circa >= 30 secondi (e quindi non proprio in diretta.

    3) La qualità visiva abbastanza scarsa (riprese da un Nokia N73).

    Comunque il concept è molto interessante perchè incarna la naturale evoluzione mobile di Mogulus. Anche la funzionalità della tracciatura GPS non è male.

    Ciao, Luca

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>