@NetTV25 Video Intervista con Christophe Colas-Noblecourt di NDS France. RSS, Conditional Access, Joost.

Intervista di Antonio Pavolini a Christophe Colas-Noblecourt di NDS France. Questa è l’ultima intervista catturata durante la serata del 25 maggio, fu in realtà la prima ad esser realizzata ma l’ho voluta proporre per ultima perché è in lingua Francesce. Con Antonio siamo prossimi a lanciare una nuova serie di contenuti NetTV, per il momento godetevi questa grande intervista con Christophe Colas-Noblecourt che come sempre dimostra grandissima competenza e totale apertura mentale. NDS è una società veramente interessante, in continua evoluzione, sempre attenta a quelle che sono le novità del mercato. Per intenderci è la società che fornisce il sistema di accesso condizionato a SKY (di fatto è una società del gruppo di Murdoch), anche se Christophe è in carica nella divisione che si occupa di sviluppare e commercializzare il middleware per i set-top-box (di grande livello). Grazie a Christophe per esser venuto a Roma per l’occasione e grazie a Pavolini che ha realizzato a mio giudizio un eccellente servizi d’informazione.

Formati Audio/Video disponibili:

Technorati , , , , , , , , ,

4 thoughts on “@NetTV25 Video Intervista con Christophe Colas-Noblecourt di NDS France. RSS, Conditional Access, Joost.

  1. C'azzecca poco, però ieri ho dato un'occhiata -anzi un ascolto- ai vari podcast che Antonio ha realizzato in questi anni con un forte spirito indipendente..

    che dire.. io tratto le immagini e ho sempre sottovalutato il "semplice" podcasting audio… Antonio mi ha fatto ricredere… molto interessanti le interviste ai corrispondenti stranieri.

    bravo

  2. grazie a nannolino per le belle parole – peccato che le interviste ai corrispondenti esteri abbiano un ciclo di vita molto breve, sono troppo legate all'attualità di allora. comunque è stato un buon modo di mettermi alla prova… non bisogna mai sottovalutare l'audio, specialmente quello "contestualizzato". come dice il mio amico silvain gire, direttore di arteradio.com, l'audio lascia sempre grande spazio all'immaginazione del fruitore, mentre l'immgine video tende ad autosaturarsi… a

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>