Un post da leggere.

Signori permettetemi una lunga citazione per un post che mi è piaciuto veramente molto.

Noi in Italia non siamo mai stati uniti su nulla, anche nella musica abbiamo creato scontri celebri come quello Battisti vs De Gregori, intrattenimento vs impegno e tutte quelle polemiche che siamo bravi a creare e alimentare su tutto e tutti. Ma su una cosa ci siamo sempre trovati d’accordo: la critica a-critica nei confronti del sistema televisivo Rai/Mediaset. Non importa quali programmi siano andati in onda, quali trasmissioni si guardino e/o si critichino, quali veline, schedine, letterine ecc ci appassionino e ci nauseano. L’importante è finire, tutti insieme, a parlare di televisione. Solo e sempre di tv. Guardiamo gli stessi programmi, zappinghiamo su quel flusso (malefico? benefico?) televisivo e non importa da che parte ci si ritrovi: alla fine un argomento televisivo comune su cui litigare, parlare e discutere lo si trova sempre. E ti senti comunque partecipe di qualcosa in comune, senti di avere un argomento condiviso.

Tra qualche anno con i canali del digitale terrestre, la piattaforma satellitare Sky, la tv di Fastweb, le partite su Rossoalice, le web-tv, i programmi sui cellulari, come faremo? Su cosa ci confronteremo? Vuoi vedere che non saremo mai più uniti come lo siamo stati su quella deficiente della tv?

dal post (da leggere) “NON SAREMO MAI PIU’ UNITI…” di Salvatore Ditaranto.

Technorati , ,

2 thoughts on “Un post da leggere.