UNOTV la glocal net television.

unotv Ho conosciuto qualche settimana fa un progetto italiano degno di nota. Si chiama UNOTV una NetTV che mira a valorizzare i contenuti locali su scala globale: piccole cittadine come Lonigo o Costabissara, piuttosto che ricette locali, visite a luoghi di particolare interesse, e più in generale qualsiasi contenuto che abbia una origine locale (nel territorio italiano) rientra nel progetto UNOTV che si propone come concentratore NetTV. La piattaforma che hanno adottato è Brightcove, assolutamente perfetta per questo tipo di applicazioni. L’approccio è quello giusto: intermediazione. Si, perché nonostante io per primo vada ripetendo che la NetTV è la TV che tutti possono fare, è sempre vero che se si va al comune di Lonigo o Costabissara e gli si dice apri un Blog, usa Brightcove, uploada i contenuti, etc. probabilmente si sortirebbe lo stesso effetto di un cinese che parla in dialetto ad un arabo. UNOTV concentra contenuti, fungendo da intermediatore per chiunque voglia fare NetTV non sapendo (o volendo) scendere nei particolari tecnici. Ecco cosa mi ha raccontato Ruggero di UNOTV:

“Siamo in una fase sperimentale, però l’interesse che riscontriamo quando proponiamo il progetto è veramente notevole e questo ci fa ben sperare in uno sviluppo futuro. Quello che vogliamo fare è di costruire una alternativa alla tv tradizionale, senza cercare di sostituirci a essa, ma completandola dando spazio al singolo, alla comunità o all’organizzazione che altrimenti non avrebbe la possibilità di usufruire di un media video con caratteristiche analoghe a quelle delle tv tradizionali. Siamo consapevoli che la strada è lunga per due motivi principali; il primo è la scarsa informazione su queste nuove tecnologie e la seconda è il cattivo, o errato, atteggiamento che l’utenza italiana ha nei confronti di internet. Contiamo comunque sul fascino che il video esercita su chiunque e la prova l’abbiamo avuta proprio oggi durante una visita ad un paesino della provincia di Parma dove siamo andati a riprendere una manifestazione gastronomico-turistica. Siamo arrivati questa mattina e siamo andati a fare una intervista al vicesindaco e la presidente della pro loco locale poi siamo andati a mangiare, nel pomeriggio la voce si era già sparsa e la gente ci chiedeva incuriosita dove avrebbe potuto vedere il filmato. Questo significa che quando la gente è coinvolta come protagonista diventa anche più disponibile ad utilizzare la rete e noi contiamo proprio su questo.”

Un bravo a UNOTV, solo due suggerimenti. Il primo è di abbandonare la dicitura Web TV per una più estesa NetTV, il secondo è di attivare senza indugio una distribuzione in Podcast dei loro contenuti. Brightcove di suo ancora non la offre, ma vale comunque la pena farla.

— Il sito di UNOTV.

Technorati , , , ,

One thought on “UNOTV la glocal net television.

  1. sono contento che uno tv sia arrivata anche su questo blog, perchè è un progetto interessante ed appassionante di cui sono felicissimo di far parte! 😀

    Vi segnalo anche il blog http://unotv.wordpress.com/ che nonostante i miei mille impegni sto portando avanti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>